Vai al contenuto

è Difficile Allevare Una Razza Canina?!


bigartist
 Share

Recommended Posts

Prima di tutto devi orientarti su che razza allevare e cercare di docomentarti su tale razza. Poi partecipare a mostre canine dove potrai sia vedere soggettti che parlare con allevatori e visitare i loro allevamanti. Infine, ma non ultimo come importanza, comprarti un cucciolo della razza prescelte. Solo dopo aver fatto questo cose puoi cominciare a pensare di allevare non prima! Sappi che un buon allevatore prima di tutto deve amare i cani e il grande impegno che dà il vivere con loro.

Link al commento
Condividi su altri siti

Orentati su una razza più adatta ,se non lo hai gia fatto.

Frequenta mostre conosci allevatori,se riesci fai pratica da qualche allevatore,pensione canile per vedere come funziona il mondo canino.Studia la geneologia della razza il carattere,morfologia.

però io per adesso dato che non hai mai avuto un cane prenderei uno,scropri quale la razza che ti piace.

se ce già una magari ti si può consigliare o aiutarti a scegliere.

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

concordo l'amore prima di tutto, poi la passione...mi sono orientato verso l'alano perchè visto che è anche una questione di passione l'alano è il cane che più amo...purtroppo ancora non l'ho "conosciuto" personalmente, ma documentandomi su vari libri, sono convinto che è il giusto per me...poi anche mio padre ha un debole per questa razza canina...

ok grazie a voi, aspetto qualche altra info magari più tecnica...

Link al commento
Condividi su altri siti

alano è stupendo ma è un cane che può avere problemi,a una vita corta intorno hai 7 anni.

qui ce Samantha che ne ha avuti 2 ed suo zio ha un allevamento che ne sa di più.

Link al commento
Condividi su altri siti

alano è stupendo ma è un cane che può avere problemi,a una vita corta intorno hai 7 anni.

qui ce Samantha che ne ha avuti 2 ed suo zio ha un allevamento che ne sa di più.

ciao scila mia, ancora sono un principiante non riesco a trovare Samantha,mi faresti un grande favore la potresti contattare tu pe me?!grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, mi chiamo luca trainito, ho 14 anni, anche a me piacerebbe allevare !! però malamute, io sto facendo un pò di esperienza !! nell'allevamento in cui ho preso la mia malamute,andando li, in estate , e i inverno e durante le mie vacanze !! E' un lavoro molto difficile !! devi tener conto del fatto che se vuoi abbastanza cani..per non cadere in consanguinetà ..devi avere un aiuto da qualcuno !! ad.esempio se vuoi avere 20 cani !! non pesno che riuesciresti a tenerli tutti e 20 da solo...a me no che non li rinchiudi dentro i box, e li dai da mangiare e da bere, e li fai accopiare !!

quindi - ti serve un aiuto

Poi dipende a che livello vuoi allevare !?!?

-AMATORIALE

mi pare di ricordare che devi avere due femmine , le quali devono avere almeno uno o de titoli, ricevuti in expo riconosciute, entrambi devono avere fatto almeno 15 cuccioli . Non importa se non hai lo stallone, quello basta che cerchi e viene fuori !!

-PROFESSIONALE

Mi pare di ricordare, che, devi avere 4 fattrici ed uno stallone.

Un consiglio, acquista le femmine in allevamenti diversi, a meno che non abbiano diverse linee di sangue.

- CUCCIOLATE

Se lo fai per hobby ti consiglio di farne due all'anno, !!

Se lo fai come professione, inanzitutto devi avere di sicuro più cani

" fai conto che una fattrice, è pronta per fare i cuccioli ad ogni calore !!, perciò se tu li fai fare i cuccioli ora, il prossimo calore, potra benissimo rifarli !!. ma è sconsigliatissimo, è preferibile far passare almeno 2 altri claori, prima di riaccoppiarla.

Poi la femmia è meglio non accoppiarla oltre il 7 anno di età, anche il maschio, non dovrebbe più montare...ma li bisogna fare dei test e delle visite !!

Ho visto incroci orribili, madre con figlio, o figlia con padre, meglio evitarè, perciò cerca cani con pedigree abbastanza differenti, ma che cmq abbiano più o meno la stessa linea, per non avere cani differentissimi !!

..potrei andare avanti.....ma preferisco dirti alrte cose........

IL POSTO

L'ideale sarebbe tenerli tutti liberi !!

ma è un pò impossibile, se sono tanti....

se li tieni tutti liberi, devono essere pochi....

....fnisco di scrivere dopo......un saluto x ora ciao

WW GOLD E ATHENA

Link al commento
Condividi su altri siti

beh io sarrei per prenderne uno per adesso.dato che non hai mai avuto cani.

con pedigree ed linea di sangue buona,dopo se vedi che ti appassiona ed quando conosci di più ne prendi un altro.

è meglio iniziare con un allevamento amatoriale.

ora ti spiego meglio anche io ho intenzine di allevare,i barboni medi neri

per adesso sto studiando lo standard,metto a confronto vari sogetti per capirne i difetti,vado anche se sporadicamente a vedere esposizioni.ho esperienza nel mondo canino,a livello di carattere ed di mantenimento.ma capisco poco di linee di sangue,perciò queste estate provero ad visitare vari alevamenti per vedere se trovo quacuno disponibile.

la mia inteione è che fra 10 anni o un pò in la prendo 2 femmine,le faccio accoppiare a rotazione cioè un anno una ed un anno altra,cosi ho la casa ed il giardino pieno di scriccioli pelosi. :lol:

però devi tener conto che alano partorisce molti cuccioli,ed si può far fatica ad darli via

Perciò se prendi una femmina di ottima geneologia ed gli fai fare i cuccioli un anno si ed uno no,ed ogni parto fa 10 cuccioli circa,pensa in giro di 4 anni quanti alani ci sono in giro per italia.ed quanto spazio ci vuole per tenerli 10 cuccioli fino a 3 mesi ed quanti soldi perdi,e se non li dai via tutti?

Un maschio campione pui fargli fare una monta e te le fai pagare ed non hai bisogno di spazio.ed comunque ti dara sodisfazione.

perciò ti devi chiedere se vuoi un cane per la sodisfazione di vedere dei cuccioli nascere,o se ci vuoi guadagnare.

Link al commento
Condividi su altri siti

fai conto che alano è molto delicato nell alimentazione,a bisogno di cibo nutriente ed adatto per il suo metabolismo.

allevare con amore non significa guadagnare molte volte si spende di più di quello che si guadagna.

bisogna avere tempo è passione,per fare le espo,farsi conoscere ed apprezzare per buon lavoro.

se vuoi fare il cagnaro senza scrupolo,e semplice.ma non credo che tu sia cosi.5 cani per iniziare mi sembrano tanti.

non ti ofendere se insisto a pensare di prenderne uno.ciao :bigemo_harabe_net-146:

-ma mi sapresti dire se cè bisogno ad esempio sale parto, obitori, oppure infermierie...-

Orbitori???????

i cani che :bigemo_harabe_net-104: se ne vanno, si portano ad incenerire o vanno nei cimiteri per animali..

ma non si tengono in allevamento.

picolissima ot.

per curiosità quanti anni hai? anche io sono nata ne sud italia o 26 anni sono 15 anni che vivo al nord.

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao scila...grazie ancora...cmq hai ragiione sicuramente partiro con un solo cane per poi arrivare a 4 5, non li prenderei di botto diventerebbe troppo difficile anche a sopportarlo economicamente...

ma secondo te veramente protrebbe essere che non riesco avendere i cuccioli?!

penso di no anche perchè li venderei ad un prezzo onesto no a 2000EURO!!!

cmq ho ventanni vivo in un paesino in provincia di Potenza, Basilicata.

e da questo punto di vista nella mia regione allevamneti di alani non ne ho trovati...

tu di dove sei, cioè dove sei nata?!

ok ci sentiamo

se ti va puoi anche contattarmi per email

Modificato da zarina
non si possono inserire indirizzi e-mail
Link al commento
Condividi su altri siti

ciao sono siciliana.

Ma dato la mole non tutti in casa si prenderebbero un gigante,anche se alano è un ottimo cane da compagnia,gli appartamenti cittadini sono troppo piccoli di solito poi è un animale costoso.certamente non puoi aspettarti la fila di compratori.

Link al commento
Condividi su altri siti

Allevare, semplice parola ma che racchiude un mondo alle spalle...molti prendono due cani razza x, accoppiano, vendono cuccioli e dicono di essere allevatori...ma questo non è allevare...

...per diventare allevatore ci vuol diverso tempo e un processo al quanto graduale...tu ami l'alano come razza, benissimo, a questo punto dovresti realmente interessarti a questa razza, pultroppo leggere qualche libro è troppo poco, anche se un buon inizio, inizia a frequentare esposizioni, magari se riesci nel kennel club della tua città, inizia ad intraprendere un'attività da commissario di ring (ovviamente richiedendo di essere messo nel ring dove sono giudicati gli alani), inizierai a vedere cosa si deve guardare in un cane, inizia a prendere contatti con gli allevatori, studia le linee di sangue, studia la razza in tutti i dettagli e sfaccettature...deve diventare parte di te, non semplicemente qualcosa che conosci. Non aver fretta, passerà tempo. Quando avrai un'adeguata conoscenza, cerca il "tuo" cane, non un cane qualsiasi, deve essere l'alano che rispecchia lo standard, che si è uno, ma deve anche incarnare la tua concezione di selezione...avere la prima cagna, la prima fattrice non è facile, dovrai girare parecchio, per trovare la femmina più adatta, non solo tipica ma anche sana, quindi con esenzioni alle spalle e altro ancora, a quel punto inizierai tu stesso a fare esposizioni, dovrai imparare a condurre, a presentare i tuoi cani e quando sarà pronta dovrai fare altrettanto ricerche per trovare da chi far coprire la tua cagna, che non dovrà essere solo un bel cane, ma il cane giusto per lei, ed è diverso. A quel punto penso che avrai fatto almeno la minima esperienza per poi proseguire con le tue gambe, e poi pian piano verrà da se.

Tieni in considerazione che allevare non è sinonimo di guadagnare, anzi, tra l'altro ti stai scegliendo una razza per nulla facile e "delicata", quindi inizia a pensare budget iniziale per acquistare il primo cane, per mantenerlo, soldi per esposizioni, spese veterinarie, vari esami per esenzioni alle principali patologie, spese per le cucciolate (non dovresti far riprodurre la cagna ad ogni calore), pian piano la costruzione di box,spese per monte, acquisti di altri soggetti, etc. etc.

Link al commento
Condividi su altri siti

si silvia hai perfettamente ragione...

ma la mia intenzione di diventare un allevatore a tutti gli effetti è un proogetto a medio lungo termini...voglio cominciare come amatore per poi professionalizzarmi...

come tutti i lavori in qualsiesi settore bisogna avere esperienza per diventare esperti....

voglio iniziare con tante motivazioni e speranze...ma la mia felicità e anche e solo possedere uno due alani...

Link al commento
Condividi su altri siti

eccomi di nuovo...

ti volevo parlare delel expo !!

Penso che per farti consocere parteciperai di sicuro a delle expo !!

bè Portare un cane alle expo...non è necanhe questo cosi semplice !!

Per iscrivere un cane nelle avrie classi, costa dai 15 euo, fino agli 8o euro !!

perciò immagina che se iscrivi 4 cani ! quato ti ivne a costare !?!?

Poi come ce li porti 4 cani in expo !!??

Di sicuro non con una polo !!

Molti allevatori preferisocno usare il camper !!

Anche perchè le expo non durano un giorno !!

devi trovarti il posto dove dormire.......... e dove dormire con 4 alani !!

Il mio allevatore per fare passare i cani , erano 9 e stavano andando al cruft, ha speso 900 !! solo per farli passare tra i due paesi !!

Poi ti serve, il materiale expo !!

Pensa solo che il collarino da expo...costa intorno ai 30-50 euro !!

ed è solo una piccola riduzione in scala del collare a strozzo !!

Il tavolo per toellettarlo

i kennel

shampi, spazzole, balsami ecc......

e tante altre piccole cose .....

ritornando alle spese !!

allevamento

se fai coprire una femmina, e questa ti partorisce 10 cuccioli !! dei quali però 5 ne muoiono !!

Fai conto, che !! a spese economiche, non sentimentali, !! Perdi la metà dei soldi, che hai speso per tirarli sù !!

Poi se hai un bel campione, bè si certo, i soldi li rimedi, sò di cani, dei quali la monta vale anche 80 mila euro !!

Però ne spendi altrettanti per farlo vincere alle expo !!

Dovresti farti un piccolo corso, di veterianria e primo soccorso, ricordati che i veterianri sono privati, non te li passa la asl !!...a me no che tu non abbia un amico vet, che ti assista sempre !!

metti il caso che la fammina non riesce a partorire i cuccioli, saresti cpace di farli fare un parto cesario !?!?

oppure se la femmina, ha una emoraggia di sangue !!, rischi di perdere sia lei che i cuccioli !!

Poi tutti i cuccioli vanno iscritti alla loi, enci , vanno microcippati, va denunciata la monta, cose che nessuno ti regala !!

Poi arriva il "bello" 10 bocche da sfamare, ok se la mamma, ha il latte.....ma se la mamma non lo ha !?!?

Bene incominci o a fingerti la loro mamma !! :-) :-)

oppure ti servirà il latte, che devi comprare !!

Poi finito lo svezzamento dovrai darli da mangiare il mangime !!

IL sacco che do alla mia malamute, costa 65 euro , e dura 1 o due mesi, ma è una malamute !! ad una alano durerà - di 1 mese !!

Poi ricorda che gli alani da cuccioli hanno bisogno di mangimi specifici, possono avere problemi alle articolazioni !!

E poi.......gli alani soffrono il freddo !! sarebbe bello odrmire con 4 alani in casa !!, ma non mi smebra opportuno !!

perciò devi costruirli i box con riscaldamento, se li vuoi tenere fuori, cosa che ti sconsiglio !!

Poi l'alano ha bosgno di una solida e buona educazione di base !! Percò la prima volta ti consiglio di recarti in un centro di addestramento !!

Poi ci sono tutti i procedimenti per ottenere il riconoscimento da parte dell'ENCI e della FCI , che non sono brevi !!

L'alano è una stupenda razza !! Ma è molto difficle , e molto costosa ,.. a livello di mantenimento.......

CONSIGLI

Prendine uno , facci esperienza, incomincia frequentare expo, magari anche estere, non dico i ocampionati statunitensi, ma magari al cruft, o all'europea, non ricordo dove sia la mondiale l'anno prossimo !?!?

Vai in germania , a parlare con alllevatori della patria !! Fai tanta tanta esperienza con alani diversi !!

E POI...NON SO SE STAI GIA LAVORANDO....A PISA Cè UN UNIVERSITà ATTIVA DA 3 ANNI, CON UN CORSO PROPIO PER DIVENATRE ALLEVATORE DI CANI !!, SI CHIAMA " TECNICHE DELL'ALLEVAMENTO DEL CANE DI RAZZA " PURTROPPO ORA SI TROVA SOLO A PISA .

un grande imboccallupo !!

per qualsiasi domanda chiedi pure !!

ciao ciao LUCA

WW GOLD E ATHENA

Link al commento
Condividi su altri siti

Penso che per farti consocere parteciperai di sicuro a delle expo !!

Diciamo che il farsi conoscere, quindi utilizzare le expo come vetrina deve essere uno scopo secondario, servono anche a quello non lo nego, ma si portano i cani in esposizione, per avere dei riscontri al proprio lavoro, quindi alla propria selezione...riscontro che può dare un giudice qualificato, ovviamente non solamente uno, ma nei vari contesti. I titoli che si raggiungono non devono solo essere un discorso di velleità, quanto piuttosto un riconoscimento alle proprie fatiche.

Per iscrivere un cane nelle avrie classi, costa dai 15 euo, fino agli 8o euro !!

i costi ci sono, ma non sono questi, ovvio che iscrivere anche 5 cani in un'internazionale sono spese e come se sono spese! Ma i costi non sono questi, in media per un'internazionale l'iscrizione a cane in classe libera, campioni, lavoro è di 31,50€ che può salire se non si rispetta la prima scadenza e se non si è socio ENCI, ma appunto il massimo è 54€, ma ovvio che se uno frequenta le expo si farà socio dell'ENCI o di qualche club di razza (e quindi indirettamente anche ENCI) e in media tranne casi straordinari i cani li si icrive per tempo. Oltre ciò oltre i 4 cani c'è il 20% di sconto.

Poi può essere che expo quali il Cruft appunto abbia prezzi più alti questo non lo so.

Di sicuro non con una polo !!

Molti allevatori preferisocno usare il camper !!

Anche perchè le expo non durano un giorno !!

devi trovarti il posto dove dormire.......... e dove dormire con 4 alani !!

hai ragione a dire che non è semplice, avevamo due internazionali, a giorno uno dietro l'altro e non con alani, ma abbiamo avuto molta fatica ad alloggiare con 8 cani. Fatto sta che comunque spesso ci sono alberghi, agriturismi che "lavorano" in questi contesti. Un auto piccola sicuramente con degli alani non va, ma ci sono modelli che vanno bene e che non sono camper, bisogna trovare i giusti compromessi. Comunque non è che una persona porta tutti i cani dell'allevamento in espozione, cioé si, ma in tempi diversi in genere, si va andando avanti chiudendo i campionati e poi si portano solo i cani che magari interessano in quella competizione.

Pensa solo che il collarino da expo...costa intorno ai 30-50 euro !!

ci sono di tutti i prezzi, ma concordo con te che i prezzi per le varie attrezzature sono piuttosto alte, io per un tavolino da tolettatura per dirti e non per alano ho speso 100€, comprare un gallone di shampoo di una buona marca viene anche intorno i 70€ e con cani di taglia grande i galloni si sciupano eccome. Idem l'alimentazione, ovviamente prenderesti i pacchi da 15kg in più quantità quindi avresti sicuramente lo sconto dal rappresentarte, ma per dirti per quanto mangia un alano, per un cane, un pacco da 15kg ti dura si e no 20 giorni, con 4 alani ti dura si e no 5 giorni, quindi tieni conto che ogni 5 giorni per un cibo superpremium di medio costo devi tenere in considerazione almeno un 35€.

le spese ci sono inutile negarlo, alcune sono spese sporadiche, tipo tavolini, gazebo per expo, kennel, etc. etc...ma altri come l'alimentazione, gli shampoo e le spese veterinarie quelle sono sempre. E gli alani sono tra le razze più dispendiose.

Bisogna tenere in considerazione che difficilmente un allevatore guadagna, diciamo che al contrario spesso le spese sono più delle entrate.

Poi se hai un bel campione, bè si certo, i soldi li rimedi, sò di cani, dei quali la monta vale anche 80 mila euro !!

tu vai verso i casi estremi però, certi cani specialmente all'estero hanno dei prezzi alti (80000€ mi pare tantino però), molto alti, ma anche le monte che fanno sono abbastanza esigue, tra l'altro un campione in Italia certo può richiedere parecchio per una monta, ma a tali cifre è quasi impossibile. Se proprio vogliamo spararlo un prezzo si parla a livelli altissimi di un 5000€, ma in media una monta costa sui 1200€, anche per un cane titolato.

Poi bisogna vedere cosa tira fuori il cane titolato, deve essere anche un buon riproduttore per avere richieste.

Poi ci sono tutti i procedimenti per ottenere il riconoscimento da parte dell'ENCI e della FCI , che non sono brevi !!

questo è lo stesso per qualsiasi razza, bisogna avere due fattrici almeno e aver fatto una cucciolata a proprio nome con entrambe, poi credo che ci sia anche una richiesta di qualifica in esposizione...ma si paga una volta soltanto.

Quoto anch'io il discorso finale di Luca, ma ti dico anche ragiona bene se è l'alano che vuoi, ci sono tante razze anche meno conosciute, approfondisci bene se è un'infatuazione per questa razza o proprio una passione, e poi vai avanti, con un cane, femmina ti consiglio, e poi ogni cosa verrà da se con il tempo.

Luca per favore non postare dieci repliche.

Silvia

Link al commento
Condividi su altri siti

si, alcune cose le condivido...Sopratutto sui prezzi delle expo.

MEZZO ID MOVIMENTO

Io dicevo che il cmaper sarebbe la soluzione ideale !!..se la expo dura due o tre giorni, puoi anche dormire in camper !! Con i cani !!

Il mio allevatore, di solito porta 4-5 cani in expo, e viaggia col camper !!

Una cosa..non è vero ..i prezzi per delle monte ..a volte sono folli!! Non so se qui si possono citare nomi di cani o di allevamenti, cmq una monta può benissimo arrivare a costare quello che io ho indicato !! Bè non parlo di un cane che ha concluso il campionato italiano ..ecc........parlo di molto più !! se potessi fare un esempio, mi sarebbe più semplice, naturalmente io con i malamute , non so poi !!

Bè sul fatto di acquistare cosine x expo, si dipende se tu vuoi o no !! Il tavolino però lo reputo una cosa importante !!

La cosa più importante però ...è che..non ho capito se già tu hai un alano !?!?

cmq ti occupi di lui, lo fai crescere bene , e poi....cè un bel sito sull'alano, con un bel forum !! Prova a porgere questa domanda li dentro !! Ti daranno sicuramente + consigli !! ciao ciao

Silvia, che cani hai ??

ciao ciao

WW GOLD E ATHENA

Link al commento
Condividi su altri siti

purtoppo ancora non ho un alano...

vi ringrazio vivamente per le vostre sagge opinioni...

luca mi daresti il sito che citavi?!

cmq dei problemi che mi avete presentato alcuni li potrei risolvere semplicemente...

ad esempio, abito in una villetta con spazio intorno ed ho un garage abbastanza grande li potrei far dormire i cani la sera...poi mio cugino è veterinario, anche molto bravo, non è sul posto ma neppure tanto lontano da dove sto io, quindi mi potrebbe seguire...

ma cmq concordo con voi comincerò con un elemento per rafforzare le mie conoscenze e poi si vedra...

ciao scrivetemi ancora

Link al commento
Condividi su altri siti

purtoppo ancora non ho un alano...

vi ringrazio vivamente per le vostre sagge opinioni...

luca mi daresti il sito che citavi?!

cmq dei problemi che mi avete presentato alcuni li potrei risolvere semplicemente...

ad esempio, abito in una villetta con spazio intorno ed ho un garage abbastanza grande li potrei far dormire i cani la sera...poi mio cugino è veterinario, anche molto bravo, non è sul posto ma neppure tanto lontano da dove sto io, quindi mi potrebbe seguire...

ma cmq concordo con voi comincerò con un elemento per rafforzare le mie conoscenze e poi si vedra...

ciao scrivetemi ancora

Il sito è , ti linko il sito

http://www.ilmioalano.it/

oppure il forum si trova qui

http://www.alanisti.com/ (il forum, lo trovi sotto malinglist)

auguroni ciao ciao

WW GOLD E ATHENA

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao bigartist... è richiesto il mio intervento... ECCOMI.

mio zio possiede un allevamento di alani.. io ne ho sempre avuti intorno, e ne avevo due purtroppo deceduti il maschio nel 2005 all'età di 3 anni e mezzo, la femmina invece quest'anno all'età di 6 anni...

come ti hanno già spiegato gli alani sono molto delicati, diciamo che sono e possono essere paragonati al cristallo... e te lo posso assicurare, è vero.

sono da tenere bene in considerazione i costi elevati di ogni singola visita, e quando si ammalano si parla dai 500 euro a salire... se non di piu.

bisogna tenerli sotto controllo sempre, mai perderli d'occhio, perchè una svista ti causa danni irrimediabili. fin dalla primissima età per esempio... non farli correre eccessivamente ne giocare a perdifiato, per evitare danni alle cartilagini delle ginocchia e ai legamenti crociati.

insomma piccoli accorgimenti che non tutti sanno...

come ogni molosso, mai farli correre ne prima ne dopo i pasti, farli bere si, ma non a cascata, mai farli abbuffare con il cibo... insomma bigartist, prima di prendere un alano è bene sapere regole basilari.

te lo dice una che purtroppo ha sempre lottato con la salute dei suoi.

se hai domande io sono qui.

pensa che mio zio ha avuto un alano, di nome ajron altezza 1,10cm al garrese per 115kg, morto ormai per vecchiaia, all'età di 12 anni se non erro... che oltretutto era il nonno del mio povero raul, che era alto 1m al garrese per 98kg...

inoltre voglio riportare qui la dicitura di silvia:

...per diventare allevatore ci vuol diverso tempo e un processo al quanto graduale...tu ami l'alano come razza, benissimo, a questo punto dovresti realmente interessarti a questa razza, pultroppo leggere qualche libro è troppo poco, anche se un buon inizio, inizia a frequentare esposizioni, magari se riesci nel kennel club della tua città, inizia ad intraprendere un'attività da commissario di ring (ovviamente richiedendo di essere messo nel ring dove sono giudicati gli alani), inizierai a vedere cosa si deve guardare in un cane, inizia a prendere contatti con gli allevatori, studia le linee di sangue, studia la razza in tutti i dettagli e sfaccettature...deve diventare parte di te, non semplicemente qualcosa che conosci. Non aver fretta, passerà tempo. Quando avrai un'adeguata conoscenza, cerca il "tuo" cane, non un cane qualsiasi, deve essere l'alano che rispecchia lo standard, che si è uno, ma deve anche incarnare la tua concezione di selezione...avere la prima cagna, la prima fattrice non è facile, dovrai girare parecchio, per trovare la femmina più adatta, non solo tipica ma anche sana, quindi con esenzioni alle spalle e altro ancora, a quel punto inizierai tu stesso a fare esposizioni, dovrai imparare a condurre, a presentare i tuoi cani e quando sarà pronta dovrai fare altrettanto ricerche per trovare da chi far coprire la tua cagna, che non dovrà essere solo un bel cane, ma il cane giusto per lei, ed è diverso. A quel punto penso che avrai fatto almeno la minima esperienza per poi proseguire con le tue gambe, e poi pian piano verrà da se.

Tieni in considerazione che allevare non è sinonimo di guadagnare, anzi, tra l'altro ti stai scegliendo una razza per nulla facile e "delicata", quindi inizia a pensare budget iniziale per acquistare il primo cane, per mantenerlo, soldi per esposizioni, spese veterinarie, vari esami per esenzioni alle principali patologie, spese per le cucciolate (non dovresti far riprodurre la cagna ad ogni calore), pian piano la costruzione di box,spese per monte, acquisti di altri soggetti, etc. etc

che ha espresso appieno il mio parere.. :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Luca,

si sicuramente ci possono essere prezzi molto alti per le monte, ma appunto si parla del "super più" quindi non è una regola, cioé non è qualcosa facile, sono un caso su quanti? Parecchi. Soprattutto in Italia. Poi appunto dipende anche sulla razza. Comunque ho sentito anch'io che per le razze nordiche ci sono prezzi alti. Non ricordo chi quindi non chiedermelo, ma so di un cane che aveva concluso un campionato estero importato a 19000$

Io espongo e farò cuccioli con cocker spaniel inglese, ma ho anche uno smooth border collie e una meticcia.

Buon 1° novembre!

Link al commento
Condividi su altri siti

senti, il primo alano che mio zio acquistò, si parla piu di 20 anni fa', ed è con quel primo cane che iniziò la sua "carriera" di allevatore riconosciuto enci, con affisso, e via dicendo.. 30'anni di allevamento e di esperienza di expo e cose varie, girò tutto il mondo prima di fare delle expo. girò tutta l'europa per trovare il cane che a sua moglie (bonanima ora non c'è piu) piaceva... la trovò in belgio, non ti scrivo la storia perchè è lunga e comica, ma quando la moglie trovò la cagnolona che le piaceva la pagò 8 miolini delle vecchie lire... figlia di campioni mondiali, insomma un esemplare perfetto... bellissima arlecchina di nome "BELLA" di nome e di fatto, macchie perfette non una piccola macchia grigia, non fuori dimensione... insomma... una cosa fuori dal normale tanto era perfetta. e la pagò 8 milioni... iniziò a fare expo e a prendere i primi eccellenti... poi l'accoppiamento con un altro arlecchino, anche lui dello stesso allevamento belga... nacquero 7 cuccioli tutti arlecchini... bellissimi anch'essi perfetti... anch'essi pronti per essere presenti alle expo... e cosi anno dopo anno, expo dopo expo mio zio si fece, il nome, fama, e ebbe delle richieste che ancora oggi ha.

quello che voglio dirti è, non avere fretta... prendi un esemplare se vuoi e affiancati ad un allevatore esponigli le tue ambizioni, e cerca di affidarti a lui, se serio.

solo cosi potrai un giorno essere un bravo allevatore, e soprattutto ad allevare UNA sola razza, proprio perchè l'ALANO richiederà gran parte del tuo tempo e della tua vita, ma RICORDA, sarà comunque solo passione, se cerchi di vivere e farti i soldi, sbagli di grosso. partiresti con il piede sbagliato perchè vedresti solo il dio denaro.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...