Vai al contenuto
Forum Animali nel Mondo

Classifica


Contenuto popolare

Showing content with the highest reputation since 07/04/2011 in tutte le aree

  1. 2 points
    Viene spesso sottovalutato, ma negli anni ho imparato l'importanza di questo alimento. Spesso pensiamo che la verdura fresca sia l'alimento principale, ma non é proprio cosí! É vero che ogni giorno un etto di verdura fresca é indispensabile per la dieta ma in realtà l'alimento principale e immancabile é proprio il fieno! Addirittura mi é capitato in alcune patologie di dover togliere completamente cibi freschi e nutrirli solo a fieno e pellettati e per quanto mi paresse impossibile, non solo sono guariti ma addirittura non hanno perso un grammo Con questo non dico che basta il fieno per far sopravvivere un porcellino, ma solo che in alcuni casi é perfino un alleato per la cura di odiose malattie. Io sono favorevole addirittura a metterlo a terra, di solito ne metto un mucchietto in un angolo e questo gli assicura una comoda e calda coperta in inverno e anche refrigerio in estate! L'unico problema é che va cambiato dopo due o tre giorni massimo perché viene sporcato e possono formarsi muffe pericolose ( e vi posso garantire che si formano eccome). Se ne spreca molto ma lo trovo un buon modo per tenerli al coperto o al fresco in estate e invogliarli a mangiare spesso fieno perché é davvero importante anche per la limatura dei denti! Un consiglio che assolutamente mi sento di consigliarvi é quello di non eccedere con il fresco, pesatelo e mantenetevi sull'etto giornaliero, e date loro tanto fieno pulito e fresco
  2. 2 points
    Hai visto Anna? Dobbiamo assolutamente tornare insieme a trovarli!! Ela hai colto in pieno la problematica. Purtroppo è facile parlare di associazione ma andando nei fatti poi si scopre che a Roma, almeno fino a qualche mese fa, è attiva una sola volontaria. Certo, sono in molti a fornire un supporto, ma poi di fatto non ci sono gli strumenti per gestire una situazione particolare come questa con i residenti. L'ideale sarebbe un accordo bilaterale, costituito dall'impegno dei residenti e dalla tutela dell'associazione che meglio di loro può arrivare al municipio e al comune, come già ha fatto. Spero tanto che possano presto cambiare le cose affinchè questo luogo possa essere vissuto da tutti in tranquillità e armonia
  3. 2 points
    Figurati che io la prima volta che l'ho visto sono corsa dal veterinario perché credevo che fosse epilessia
  4. 2 points
    Allora una cosa giusta l'ha detta! Il fieno è veramente indispensabile. Attendiamo il responso del vet!
  5. 2 points
    Ciao gente, piacere evelin ho 18 anni, abito a chioggia e mi sono iscritta pricipalmente perchè 4 giorni fa mi sono presa un porcellino d'india e ne volevo sapere di più, però ho anche una calopsite, due cani meticci e due tartarughe da terra quindi se capita almeno posso informarmi anche per gli altri miei mostriciattoli penso che questo forum sia il migliore e sia veramente utilissimo :)
  6. 2 points
    In una società civile non è permesso fare ciò che ci pare e piace, poichè il linguaggio, il comportamento e le leggi si sono evoluti proprio per permettere, ove possibile, una pacifica convivenza e rispetto. Questo è quello che si chiede in un forum di discussione, ove dosare la parola scritta è molto più importante per evitare fraintendimenti, proprio perchè le espressioni non possono essere spiegate, completate o mitigate dal linguaggio non verbale (tono della voce, espressione etc.). In ogni caso, qualsiasi modalità di espressione non può prescindere dalla buona educazione. Invito pertanto l'utente a moderare i termini onde evitare spiacevoli provvedimenti.
  7. 1 point
    Il mio Lapo morde le sbarre solo quando c'è poco fieno....e visto che capita davvero raramente direi che è proprio una richiesta la sua: della serie "se non mi dai il fieno sfascio tutto"
  8. 1 point
    Ma che meraviglia! Legion ti consiglierei dell'erba medica è un ottimo ricostituente per i piccolini e le neomamme. Sono molto contenta che il piccolino si faccia spazio in mezzo al gruppo magari incentivate pure voi con qualche pezzettino extra di cibo! MA una fotina ce la metti? Per gli annunci c'è una sezione apposita molto fruttuosa!
  9. 1 point
    Si, la zucca è tra gli alimenti consentiti, ma come ogni va data senza esagerare! Facci sapere se la gradisce!!
  10. 1 point
    E' possibilissimo che con il caldo siano più schivi, anche il mio d'inverno si fa coccolare volentieri mentre d'estate è meno propenso, pur facendosi prendere senza problemi. Fai una coccolina alla tua Benny!
  11. 1 point
    Lucy......ti sei dimenticata il misteriosissimo chirping Vorrei essere una cavia per capire che cavolo significa il chirping
  12. 1 point
    Ciao e benvenuta nel forum! Purtroppo in estate il caldo è davvero molto sofferto dai nostri coniglietti. Il suggerimento più diffuso è quello di avvolgere in un panno una bottiglietta di acqua ghiacciata così che il piccolo possa sdraiarsi nelle vicinanze e beneficiare del fresco che viene generato. In ogni caso cerca di tenerlo nella stanza più fresca della casa cercando di mantenere il locale aerato. Se utilizzate i condizionatori fai in modo che il coniglio non sia esposto direttamente al getto d'aria. Come si chiama il tuo coniglietto? Perchè non ce lo presenti?
  13. 1 point
    Ciao a tutti!secondo voi quali sono le staffe migliori???in alluminio?e dove le potrei trovare?
  14. 1 point
    Oddio ora muoio dalla voglia di assistere a una toilette di pongo! dev'essere buffissimo
  15. 1 point
    Ciao Evelin benvenuta! Che dire Buba ha già scritto tutto ciò che è importante sapere per una corretta gestione della cavia. Riguardo a Pongo il veterinario saprà consigliarti al meglio considerati i problemini che riporti. In questi casi affidarsi ad un bravo veterinario il prima possibile è indispensabile. Già che ci sei un controllino per la determinazione del sesso leverebbe qualunque dubbio.
  16. 1 point
    Ciao e benvenuto! I denti delle cavie hanno bisogno di limatura continua, quindi sono ottimi tutti quegli alimenti che risultino più "croccanti": sono ottimi i gambi di sedano, o le foglie di carciofo ad esempio....oltre ovviamente al fieno che è fondamentale anche per questo aspetto e non deve mai mancare!
  17. 1 point
    Ecco "zia" mi piace Simmy ...... Cerchiamo di non andare troppo OT sennó poi caxxiano me
  18. 1 point
    potrbbe essere un maschio , non sono animali particolarmente sociali
  19. 1 point
    di che razza è il tuo gigio?se puoi metti delle foto che sono curiosa di conoscerlo!!!
  20. 1 point
    sono felicissima per come stanno andando le cose, spero che migliori giorno per giorno|
  21. 1 point
    Come sta la tua micina? Ci auguriamo che guarisca presto e nn debba più soffrire! Una carezza per la piccola creaturina!
  22. 1 point
    I molly possono stare con i platy, non ci sono problemi, e in una vasca da 30 litri non ci può stare altro, però arriverà il problema dei piccoli, la gestazione dovrebbe essere come per i guppy, circa 28 giorni, poi però ti trovi a dover spostare i piccoli, perchè ne nasceranno parecchi. Funziona come per i guppy (che tra l'altro 9 in 50 litri, sono un po' troppi)
  23. 1 point
    Dalla fotografia, potrebbe trattarsi di un insetto della famiglia dei Tripidi, insetti fitomizi (che si nutrono cioè di linfa), alcuni dei quali creano diversi danni in agricoltura. Heliothrips haemorroidalis, o tripide degli agrumi e delle serre, attacca appunto gli agrumi causando danni alle foglie ed ai frutti. Forse il colore scuro è dovuto a trattamenti termici a cui vengono sottoposte le arance, o forse alla salamoia. Non posso però averne la certezza! ;) un saluto!
  24. 1 point
    Salve a tutti, moderatori e iscritti. Oggi un conoscente che sa delle mie tendenze altamente animaliste, mi ha chiesto se volevo adottare una capretta trovata orfana (dalla foto direi che avesse almeno 6 mesi). L'idea mi entusiasma, però la mia coscienza mi impone di capire a cosa vado incontro, come allevarla in modo che abbia il massimo dalla vita e quali sono i costi di gestione. Premetto che vivo in una zona molto "naturale", una sorta di oasi non destinata alla coltivazione, con boschi e radure che scendono piuttosto ripidamente verso un fosso che raccoglie l'acqua piovana della piccola vallata. Ovviamente è battuta dai cacciatori. In periodo di chiusura della caccia ci vado a passeggio coi miei gatti. Ne ho sei. Mia madre, che abita nella bifamiliare tutta in legno che abbiamo costruito, ne ha quattro. Il mio giardino è un po' piccolo (meno di 200 mq), quello di mia madre idem, per un totale di circa 350/400 mq. La nostra proprietà non è ancora recintata. A volte qualche cane dei vicini sconfina, ma i miei gatti tendono ad allontanarli. La strada d'accesso alla mia proprietà dista due chilometri dal paese e ancora non è molto antropizzata, per cui il traffico di auto è molto scarso (diciamo una media di un auto ogni mezz'ora). Nel giardino ho creato uno stagno con piante ossigenanti per attrarre i rospi. Il progetto è riuscito e, soprattutto di notte, dalla primavera all'autunno c'è un notevole via vai di rospi. Ora ho descritto la situazione. Procedo con le mie considerazioni. So che le capre mordono, strappano e rosicchiano ogni cosa. Sono una specie di aspirapolveri, o meglio piccoli "Attila" che si arrampicano dappertutto. Pertanto non potrei lasciare la capretta libera in giardino (anche per l'assenza di recinzione). Dovrei creare un recinto appositamente per lei (o lui, non so) e un ricovero per la notte. Per quest'ultimo pensavo a una casetta portattrezzi di legno. Non potendo farla brucare in giardino, la porterei "al pascolo" personalmente. Quello che mi piacerebbe sapere è: - dovrei portarla tutti i giorni? Per quanto tempo? - quale cibo è adatto per integrare la sua dieta (sale a parte, considerando che se fosse femmina non la farei riprodurre)? - in inverno sarebbe sufficiente il fieno? - avrebbe bisogno di compagnia? - sarebbe sufficiente un recinto di legno alto un metro grande 4 o 5 x 2,5 metri + la casetta di 2x3 metri? - la convivenza coi gatti (non abituati) sarebbe pericolosa per la capra? - ci sono legislazioni inerenti al possesso di una capra da "compagnia"? - vaccini, cure veterinarie consigliate? - una stima dei costi di gestione (capisco che chiedo un trattato, ma ci provo lo stesso). Grazie in anticipo per avermi ascoltato e per qualsiasi suggerimento esperto mi verrà gentilmente concesso!!!! - - dimensioni minime del recinto
  25. 1 point
    Grazie! Artù sa di essere bello ma non lo da a vedere
×